giovedì 22 giugno 2017

Medico ucciso in casa ad Alessandria: fermato un collega, confessa

Un medico, il 47enne Andrea Juvarra, è stato ucciso nella sua abitazione a San Martino di Rosignano, frazione di Rosignano Monferrato, nell'Alessandrino. Giovedì mattina l'uomo non si è presentato al lavoro all'ospedale di Casale Monferrato: i colleghi sono andati a cercarlo a casa dove l'hanno trovato riverso a terra in una pozza di sangue. Il cadavere presenterebbe ferite da taglio su un fianco.

Indagini su vendite "truffa" di diamanti, da banche a clienti

La Gdf di Milano ha effettuato nei giorni scorsi alcune acquisizioni di documenti e di materiale informatico in una serie di istituti di credito nell'ambito di un'inchiesta, coordinata dai pm Fabio De Pasquale e Grazia Colacicco, per presunte truffe sulla vendita di diamanti a clienti delle banche. L'inchiesta, di cui si dà notizia oggi su alcuni quotidiani, è appena agli inizi e le acquisizioni sono state disposte

Caldo intenso fino a sabato in Lombardia

Le temperature in Lombardia continuano a essere molto al di sopra dei valori medi del periodo, con punte fino a 38-39 gradi. Secondo le previsioni del Servizio meteorologico di Arpa Lombardia, fino a sabato 24 giugno restano scarse le probabilità di pioggia. Da domenica 25, invece, è previsto un cambiamento delle condizioni atmosferiche con possibilità di rovesci temporaleschi. Le piogge saranno

Cade un elicottero militare: salvi i sei passeggeri

Un elicottero militare dell'esercito polacco impegnato in un'esercitazione si è schiantato al suolo a Massanzago, in provincia di Padova. I passeggeri, cinque militari polacchi e un francese, si sono salvati: al momento non vi sono informazioni certe sulle loro condizioni. Il pilota ha tentato un atterraggio d'emergenza, ma dopo l'impatto col terreno il velivolo ha preso fuoco. L'incendio è stato domato dai pompieri.

Rissa tra "Muratori": Stacca a morsi lobo orecchio a collega

Lite ieri mercoledì 21 giugno tra due operai che stavano lavorando per la società Gelsia ed il bilancio finale è di un orecchio mozzato e di due uomini finiti ai Pronto Soccorso di Desio e Monza. Pare che la lite sia iniziata per futili motivi e poi sia degenerata in un corpo a corpo. Dagli uffici sono stati allertati i Carabinieri che giunti sul posto hanno fermato un muratore lentatese 43enne per lesioni personali gravi e denunciato un 49enne seregnese.

Ignobile gesto: Ladri rubano oro della Madonna al Santuario di Albino

Furto nel Santuario nella notte tra mercoledì e giovedì, a Desenzano di Albino. Una banda di malviventi ha preso di mira il gruppo ligneo della Madonna della Gamba, realizzato da Andrea Fantoni e che si trova all’interno del santuario. E’ stato infranto lo spesso vetro che proteggeva l’opera ed è stato rubato l’oro donato alla Madonna che era contenuto all’interno. 

Furto di moto per 45mila euro da un salone di Rivolta d’Adda

Una banda di ladri molto organizzata è entrata in azione nella notte di mercoledì alla concessionaria di moto Zanardi, a Rivolta d’Adda. In sei hanno prima spaccato la porta d’ingresso e poi, con calma e precisione, hanno caricato 7 motociclette su un furgone. Il sistema d’allarme è subito scattato, mettendo in allerta il proprietario del motosalone.

In arrivo 27 profughi nei paesi limitrofi di: Bagnatica, Costa Mezzate e Montello

Sono 27 i profughi richiedenti asilo che nei prossimi giorni arriveranno in Bergamasca. Saranno ospitati nei Comuni di Bagnatica, Costa Mezzate e Montello. L’accoglienza rientra nell’ambito del progetto Sprar che riguarda richiedenti asilo e rifugiati. Dal primo luglio i 27 profughi verranno smistati tra i tre paesi (10 a Bagnatica, 11 a Costa di Mezzate e 6 a Montello) e saranno

Nomine Ubi Banca: Chiesto il processo per 30 indagati

La procura di Bergamo ha presentato nella giornata di giovedì 22 giugno la richiesta di rinvio a giudizio nei confronti di Ubi, dell’AD Victor Massiah, del presidente e del vicepresidente del consiglio di sorveglianza Andrea Moltrasio e Mario Cera, dell’ex presidente del consiglio di gestione Franco Polotti, dell’ex presidente del Cdg di Banca Lombarda e Piemontese Giovanni Bazoli, e di altre 25 persone.

Salta il Tg5, edizione delle 13 annullata per problemi tecnici: Web scatenati

Caos al Tg5. Probemi tecnici e il tg salta. E' accaduto all'edizione delle 13 del Tg5. Il giornalista conduttore Dario Maltese ha provato a introdurre le notizie ma i servizi non partivano e allora si è visto costretto a lanciare la pubblicità. Mimun "A volte la Tecnologia Tradisce"A volte la tecnologia tradisce: oggi l'abbiamo pagata col tg5 delle 13, scusate». Lo scrive

Corpo senza vita riaffiora dal lago a Manerba

Un uomo annegato da almeno 36 ore è stato recuperato nelle acque antistanti porto Dusano a Manerba del Garda. Alcuni bagnanti hanno segnalato la presenza del corpo ai numeri di emergenza. Sul posto si sono recati la Guardia Costiera, i carabinieri e i vigili del fuoco di Salò, che hanno constatato l’avvenuto decesso. Al momento non si conoscono età e nome della persona e nemmeno i motivi del decesso.

Rubò caramelle e bagnoschiuma: rischia condanna a 2 anni e 9 mesi di reclusione

Rischia una condanna da 2 a 9 anni di reclusione per essersi appropriato di un bagnoschiuma e di due confezioni di caramelle, per un valore complessivo di 9 euro e 69 centesimi. Protagonista della vicenda un operaio bergamasco di 46 anni, numerosi precedenti penali, che stamattina, giovedì 22 giugno, è stato rinviato a giudizio dal gup Marina Vavalleri con l'accusa di tentata rapina impropria.

Isabella Noventa, condanna a 30 anni per i fratelli Sorgato: 16 anni e dieci mesi alla Cacco

Trent'anni ai due fratelli Sorgato e 16 anni e 10 mesi alla Cacco. Si è conclusa oggi, giovedì 22 giugno, il processo con rito abbreviato per il delitto di Isabella Noventa, che vedeva sul banco degli imputati del Tribunale di Padova i fratelli Freddy e Debora Sorgato e la tabaccaia di Camponogara Manuela Cacco. Un'udienza iniziata in ritardo: "colpa" di quest'ultima, che sarebbe rimasta bloccata nel trasferimento dal Veneziano a causa di lunghe code.

Villongo: indagata donna che ha investito aggressore

E’ stata iscritta nel registro degli indagati la donna che lo scorso lunedì ha investito accidentalmente e ucciso l’uomo che la perseguitava. L’accusa è omicidio colposo e l’iscrizione, secondo la Procura di Bergamo, è un atto dovuto che consentirà alla malcapitata di nominare un consulente. Questo perché nei prossimi giorni verrà eseguita l’autopsia sul corpo del 43enne albanese, che da qualche tempo

Gli cade addosso un vaso da giardino: muore bimbo di 5 anni

Si è arrampicato su un muretto nel giardino della sua abitazione a Guidonia quando un vaso da giardino gli è caduto addosso. E' accaduto a Guidonia. La vittima, un bambino di 5 anni, è stato immediatamente soccorsa e portata all'ospedale Sandro Pertini dove i medici hanno riscontrato un grave trauma cranico. Per il bambino non c'è stato nulla da fare.

Maturità, seconda prova: Seneca al classico

Seconda prova dell'esame di Maturità oggi per circa mezzo milione di studenti che alle 8,30 vedranno aprirsi i plichi telematici come ieri per la prova di italiano. Al Classico i ragazzi dovranno vedersela con la versione di latino mentre allo Scientifico con la matematica.

Bengalese tenta di stuprare ragazzina di 16 anni, lei si difende e lo accoltella: E' grave in ospedale

Una ragazzina 16enne sarebbe stata aggredita nel quartiere di Montesacro a Roma da un bengalese ma è riuscita a salvarsi da un tentativo di stupro accoltellando l'uomo con un coltellino che teneva nella borsa. Il cittadino bengalese di 30 anni, è adesso ricoverato in gravi condizioni all'ospedale, dove è in stato di arresto per il tentativo di violenza sessuale.

Dottoressa uccisa a coltellate dallo stalker, il killer si è suicidato

È stato trovato morto suicida in un appartamento di Martinsicuro (Teramo) l'uomo che avrebbe accoltellato a morte l'oncologa Ester Pasqualoni, 53 anni, diTeramo, uccisa davanti all'ospedale locale. Sono in corso verifiche. Secondo quanto riferito finora dagli investigatori, dovrebbe trattarsi di uno stalker, "una persona che dava fastidio alla vittima". 

mercoledì 21 giugno 2017

Tragedia: Dottoressa sgozzata nel parcheggio dell'ospedale

Una dottoressa è stata trovata sgozzata davanti all'ospedale di Sant'Omero (Teramo). Sembra che si tratti dell'epilogo tragico di un episodio di stalking. La vittima si chiamava Ester Pasqualoni, aveva 53 anni ed era un'oncologa. Alcuni testimoni hanno riferito di aver notato un'auto, un'utilitaria, dileguarsi dalla zona del delitto. A quanto pare la dottoressa aveva presentato di recente alcune denunce.

Maxi rissa tra 15enni: Spunta una mazza, ci sono dei feriti

Una rissa si è verificata nel pomeriggio di martedì 21 giugno alla Malpensata. Un gruppo di 15enni si è scontrato intorno alle 17.30: da quanto raccontano dei testimoni erano circa una quarantina che si sono affrontati verbalmente e fisicamente in via Mozart. Momenti concitati e ancora non si conosce il motivo della rissa che ha causato diversi feriti. Si tratta di giovanissimi di etnia indiana e pachistana.

Cavernago, Ladri tentano furto in una scuola

Una banda di ladri ha tentato di rubare i tubi pluviali in rame dalla scuola Madre Teresa di Calcutta di Cavernago. I malviventi hanno atteso che terminasse una festa all'interno dell’edificio e poi sono entrati in azione, asportando i tubi del materiale commerciabile. Ma qualcosa deve essere andato storto. I ladri sono fuggiti all'improvviso. I pluviali sono stati abbandonati e ritrovati in un campo non lontano dalla scuola.

Tragico incidente: Automobilista muore nel frontale con un camion

Tragico incidente questa mattina verso le 7 sulla SP ex SS494 Vigevanese il località Soria Vecchia. Una Fiat Punto, proveniente da Vigevano, si è scontrata frontalmente con un mezzo pesante che procedeva in direzione opposta. L'uomo alla guida dell'auto è morto. Illeso, ma sotto choc per l'accaduto, l'autista del camion. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che sia stata l'auto ad invadere completamente la corsia opposta al suo senso di marcia.

Strage di Brescia, Cassazione conferma: Ergastolo per Maggi e Tramonte

La Cassazione ha confermato le condanne all'ergastolo per i neofascisti Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte, accusati per la strage di piazza della Loggia, avvenuta a Brescia il 28 maggio 1974. Il verdetto convalida la sentenza emessa a Milano il 22 luglio 2014 nel processo d'appello bis. Il pg della Suprema Corte aveva chiesto la conferma del carcere a vita ricordando i depistaggi delle indagini e dicendo che "è arrivata l'ora della verità".

martedì 20 giugno 2017

​Barelliere killer a Catania: aria in vena per uccidere i malati

La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta per omicidio sulla denuncia di un collaboratore di giustizia che ha accusato un barelliere di un’ambulanza di avere iniettato dell'aria nelle vene di malati terminali per accelerarne il decesso. Lo scopo sarebbe stato quello di guadagnare sull'intervento di agenzie di onoranza funebri ‘amiche’.

L'Antitrust avvia procedimento sull'aeroporto di Orio: possibili condotte anticoncorrenziali di Sacbo

L’Antitrust ha disposto l’avvio di un procedimento istruttorio per possibili condotte anticoncorrenziali poste in essere da Sacbo, gestore dell’aeroporto di Bergamo, e da Levorato Marcevaggi, titolare dell’unico deposito di stoccaggio di jet fuel presente all’interno del sedime aeroportuale. “In un contesto di crescita esponenziale dello scalo bergamasco, che è oggi il terzo aeroporto nazionale per

Terrore a Bruxelles: Ucciso un uomo con una cintura esplosiva

Un fallito attentato è stato registrato nel tardo pomeriggio a Bruxelles alla stazione centrale. Il presunto autore di un'esplosione alla stazione indossava una cintura esplosiva ed uno zaino. La situazione è ora sotto controllo, secondo quanto riportano i media locali. La stazione centrale di Bruxelles, la Gare Central e la Grand Place sono state evacuate in seguito ad una piccola esplosione.

Vuoi un sito professionale? Ecco il modo per averlo

Se hai una tua attività oggi è importante avere un piano marketing. Puoi decidere di spendere migliaia di euro oppure chiedermi cosa si può fare con 300 euro. Garantisco un sito web professionale chiavi in mano. Pensiamo che prima di spendere bisogna guadagnare. Funziona in questo modo. Preparo una bozza e consegno. Se piace il progetto prendo 200 euro e lo finisco prendendo gli altri 100 e lavoro finito.

Sudanese tenta di far uscire di strada un bus sulla Palermo-Trapani

Un giovane sudanese che viaggiava a bordo di un pullman Palermo-Trapani, ha afferrato il volante mentre il mezzo era in corsa e ha cercato di farlo uscire di strada. Attimi di paura tra i passeggeri. Dei militari che si trovavano a bordo sono riusciti a bloccarlo. Non è chiaro ancora il movente. Sulla vicenda indaga il pool della Dda di Palermo che coordina le inchieste sul terrorismo. La Digos sta interrogando l'africano che è stato fatto scendere a Castellammare del Golfo.

Camion perde il "Merlo" lungo la strada 45 bis

Incidente a Gavardo Brescia, sulla Ss45bis: tangenziale nel caos. Lunghe code in entrambi i sensi di marcia, anche per chilometri, e rallentamenti inevitabili in entrambi i sensi di marcia. Mattinata di passione, fin dall'alba di martedì. In primis per strada si è ribaltato un “merlo”, un trattore speciale utilizzato in agricoltura. Erano circa le 6.30: probabilmente si è ribaltato dal rimorchio di un camion che lo stava trasportando.

Edolo, Ritrovato l'ultraleggero scomparso e precipitato nei boschi: 2 morti

Le ricerche dell'ultraleggero di cui si sono perse le tracce da ieri sera si sono concluse con il più tragico degli epiloghi. I timori delle scorse ore si sono concretizzati: il piccolo aereo da turismo biposto è precipitato in una zona boschiva tra la Valtellina e la Valcamonica, senza lasciare scampo agli occupanti del mezzo. Il pilota e l'altro passeggero a bordo, entrambi cittadini del Belgio, sono stati trovati morti

Il postino consegna sempre meno, il motivo? E’ rimasto senza scooter

Non bastavano i tagli alla consegna della posta, ora arrivano anche quelli agli scooter. «In Poste Italiane hanno “brevettato” lo scooter condiviso: i portalettere di molti uffici, infatti, non hanno a disposizione il motorino personale. Se il mezzo si rompe, la riparazione può diventare una condizione eterna...». Rossana Pepe, segretaria generale di Slp Cisl Bergamo, denuncia l’ennesimo grave disservizio di Poste Italiane.

Tragico scontro tra moto e autocarro: Perde la vita un centauro di 33 anni

Un altro morto sulle strade della provincia anconetana. Terribile lo scontro avvenuto questa mattina intorno alle 9 ad Agugliano, vicino a La Chiusa in cui ha perso la vita un centauro di 33 anni di Osimo travolto da un autocarro nei pressi di un incrocio della Strada Provinciale 21/1. Sul posto i volontari della Croce Verde, i vigili del fuoco e la polizia locale dell'Unione dei Comuni che

Colpito da malore: 46enne muore alla stazione di Bergamo

Dramma questa mattina 20 giugno, nella zona della stazione di Bergamo. Un uomo di 46 anni è morto dopo essere stato colpito da un malore. Il fatto è avvenuto intorno alle 8:30 nell'area di piazzale Marconi, antistante la stazione ferroviaria. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, all'improvviso il poveretto si è sentito male e si è accasciato al suolo.

Carabinieri fermano venditori abusivi stranieri per controlli: aggrediti da 50 giovani

I Carabinieri della compagnia San Carlo accerchiati e aggrediti da una cinquantina di giovani che cercavano di impedire i controlli a due venditori abusivi di bibite: è successo nella notte tra sabato e domenica a Torino, nella zona dei Murazzi, cuore della vita notturna del capoluogo piemontese. Sono stati i venditori abusivi, due uomini di 36 e 38 anni del Bangladesh, a chiedere aiuto ai giovani: prima 5 o 6 donne hanno circondato

Marco Prato suicida in carcere: In una lettera,"Su di me bugie"

Si è suicidato nella cella del carcere di Velletri (Roma), in cui era detenuto, Marco Prato, accusato dell'omicidio di Luca Varani, il ragazzo ucciso nella capitale il 4 marzo del 2016 durante un festino a base di sesso e droga. Domani avrebbe avuto l'udienza del processo. E' stato trovato durante il giro di ispezione con un sacchetto di plastica in testa: sarebbe morto soffocato. Il suo compagno di cella non si è accorto di nulla.

lunedì 19 giugno 2017

Motociclista "perde" la moglie in viaggio: se ne accorge dopo 40 km

Era in lacrime quando ha chiesto aiuto ai carabinieri. Un "centauro della domenica" ha vissuto momenti di disperazione nel pomeriggio di ieri per aver "dimenticato" la moglie durante una sosta. Ai militari di Chieri l'uomo, un 59enne , ha raccontato che si era appena accorto

Si schianta con l'auto sotto un Tir: paura in A21

Paura questa mattina in A21 per un'auto finita contro un camion. L'incidente si è verificato intorno alle 9 sulla A21, nel tratto tra Pontevico e Cremona. L'auto ha tamponato il camion che la precedeva, andando poi a concludere la propria corsa a lato della carreggiata. Grande la paura ma le conseguenze non sarebbero serie: sul posto

Dopo lo schianto in A4, il dolore di Villongo: Luca lascia moglie e due figlie piccole

Probabilmente un colpo di sonno – anche se l'autopsia dovrebbe fornire qualche elemento in più per chiarire le circostanze della morte – è all'origine dell'incidente che, domenica all'alba, è costato la vita a un padre di famiglia di 43 anni, di Villongo: Luca Fontana ha perso all'improvviso il controllo della sua auto, una Peugeot 306 grigia mentre percorreva l'autostrada A4, nel tratto bresciano, diretto verso casa.

Villongo, Uomo muore investito: la tragedia dopo la tentata aggressione

Un tentativo di aggressione finito in tragedia: sarebbe questa la dinamica dell'incidente nel quale, nella mattinata di lunedì giugno, un uomo ha perso la vita. È successo attorno alle 8 in via Roma a Villongo, all'interno del parcheggio della biblioteca: una donna, Donatella Chiari di Chiari 44enne impiegata in biblioteca, si è trovata

domenica 18 giugno 2017

In fiamme i boschi di Pedrogao Grande in Portogallo: almeno 61 morti, tra cui 4 bambini

Il Portogallo si è svegliato oggi in un incubo davanti alle immagini apocalittiche lasciate dietro di sé dal violento incendio che ha devastato le foreste attorno a Pedrogao Grande, 160 km a nord di Lisbona, facendo almeno 61 morti, molti dei quali carbonizzati nelle auto. I feriti ancora ricoverati sono 50, di cui 5 gravi. Ma secondo il premier Antonio Costa "probabilmente" i soccorritori individueranno altre vittime.

Attacco in resort di turisti occidentali nel Mali: "Vittime e ostaggi"

Ci sono «vittime e ostaggi» nell'attacco terroristico in corso in un resort poco fuori Bamako, la capitale del Mali. Lo riferisce il capo della missione Onu nel Paese. Il residence turistico è molto popolare tra gli occidentali ed è sotto attacco. Dal luogo dell'attacco arrivano i boati di colpi di armi automatiche, mentre nell'area si leva una colonna di fumo nero.

Mamma lascia la figlia a degli sconosciuti in aeroporto e scompare

La polizia americana ha scatenato ricerche a tutto campo per rintracciare una donna protagonista di una vicenda dai contorni inquietanti: per quale motivo abbia guidato per 1.110 chilometri, dalla sua casa di Odenton, nel Maryland, fino ad Atlanta, in Georgia, per poi abbandonare la figlia di quattro anni in aeroporto a una coppia di sconosciuti, è un mistero che solo lei potrà spiegare.

Scontro tra moto: poker di mezzi a terra in un colpo solo

Uno strike. Con ben 4 moto coinvolte. Un incidente dalla dinamica ancora in parte da chiarire, ma dall'esito clamoroso: è quello avvenuto a Vallio sulla Sp57, l'ultimo tratto delle Coste di S. Eusebio per chi dalla città si porta verso Gavardo. Stando alla prima ricostruzione, cui sta lavorando la Polstrada di Desenzano, una moto avrebbe allargato troppo una curva finendo col travolgerne una seconda che giungeva in senso opposto.

Annega in mare sotto gli occhi del figlioletto: 44enne di Darfo

Era in acqua con il figlio di 10 anni. Stava giocando con lui ad alcune decine di metri dalla spiaggia di Grottammare, nelle Marche, All'improvviso qualcosa è andato storto. E le prime ore di quella che doveva essere una vacanza al mare si sono tramutate in un incubo senza ritorno. Luca Zendrini, ingegnere 44enne originario di Darfo ma

Chiuduno, Si sente male sul sentiero: muore 56enne

Si è sentito male mentre stava passeggiando ed è morto domenica 18 giugno poco prima delle 11. Il malore è stato improvviso e inutili sono stati tutti i tentativi di salvare l'uomo che è deceduto . Si tratta di un 56enne della provincia di Milano che stava passeggiando lungo un percorso nella zona di Chiuduno. Intorno alle 10.40 di domenica mattina il malore.

Schianto all'alba in autostrada tra Rovato e Palazzolo: muore un 43enne

Tragica uscita di strada attorno alle 5.30 in A4, tra Rovato e Palazzolo: a perdere la vita un 43enne. Secondo la prima ricostruzione, al vaglio degli agenti della Polstrada di Seriate, non ci sarebbero altri veicoli coinvolti oltre a quello della vittima. In altre parole, per ragioni ancora da chiarire, la vittima - della quale al momento non sono state rese note le generalità, è noto il paese di residenza, che è

sabato 17 giugno 2017

Esplode bombola di gas in giardino: Casa distrutta dal fuoco

Il botto, poi le fiamme e in pochi minuti un incendio ha distrutto un'abitazione. È successo a Fara Gera d'Adda, in via Verdi, nel pomeriggio di sabato 17 giugno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Treviglio e i carabinieri. Ancora da chiarire le cause dello scoppio della bombola che poi ha scatenato il rogo.

Brutta caduta dalla bici per un 48enne ad Almenno: Grave

E' caduto dalla bicicletta mentre stava percorrendo la provinciale 172 sulla sua bicicletta. Un uomo di 48 anni è rimasto ferito poco prima delle 12 di sabato 17 giugno ad Almenno San Salvatore. Le sue condizioni sarebbero serie: sul posto

Scontro auto-moto a Zogno, un ferito: traffico in tilt

L'incidentesi e' verificato a Zogno lungo la provinciale della Valle Brembana che attraversa il paese. Poco dopo le 9,30 di questa mattina 17 giugno, un'auto e una moto si sono scontrare per cause ancora da accertare all'altezza del ristorante Gianni di Ambria. Un ferito, un uomo di 45 anni è in condizioni serie, ma non in pericolo di vita: è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso.

venerdì 16 giugno 2017

Dramma, Bimbo di 8 anni muore in piscina: Mistero sulla causa, disposta l'autopsia

Un bambino di otto anni è morto nel pomeriggio di oggi nella piscina comunale di Aosta. All’origine del decesso - secondo le prime ipotesi riferite da fonti sanitarie - ci sarebbe un malore. La procura ha disposto l’autopsia. Sono intervenuti il 118 e i carabinieri che